Pasta col pesto di nocciole e funghi freschi
pasta col pesto di nocciole e funghi
Posted in In cucina

La pasta col pesto di nocciole e funghi è un primo vegetariano che farà leccare i baffi anche gli onnivori. È perfetta per una cena sfiziosa per due, ma anche quando hai tanti amici a tavola: si prepara facilmente e con gli ingredienti giusti si trasforma in un primo gourmet.

Ti consigliamo di usare:

– le busiate integrali di grani siciliani trafilate a bronzo, che hanno degli spiccati sentori rustici e tengono perfettamente la cottura;

– le nocciole dei Nebrodi, meno conosciute di quelle piemontesi ma incredibilmente aromatiche e profumate;

– dei funghi freschi di stagione;

– il Parmigiano Reggiano originale;

– un ottimo olio extravergine biologico estratto a freddo (meglio se siciliano… sì, è vero, siamo un po’ di parte).

 

La pasta col pesto di nocciole e funghi è una delle 5 ricette del menu in edizione limitata realizzato da Cuma per il Natural Yummy Xmas: un evento speciale con degustazioni gratuite e Cooking Show finale.

Se abiti a Palermo e dintorni, ti aspettiamo per assaggiarla.

Per maggiori dettagli sull’evento, clicca qui.

 

Ricetta pasta col pesto di nocciole e funghi

Ingredienti per 2 persone

Preparazione

Comincia con il pesto di nocciole. 

Trita le nocciole con un mixer, quindi aggiungi l’olio evo, il parmigiano, il sale e il pepe e mescola fino a ottenere un composto omogeneo. 

In una padella fai rosolare l’aglio, aggiungi i funghi freschi e fai cuocere per circa 6 minuti (o fino al grado di cottura desiderato; se i funghi sono congelati i tempi possono variare).

Nel frattempo metti sul fuoco una pentola con l’acqua per la pasta. Appena raggiunge il bollore, versa le busiate e fai cuocere per circa 10 minuti.

Quando la pasta è al dente, scolala e gettala nella padella insieme ai funghi, quindi aggiungi il pesto di nocciole.

Aggiusta di sale e pepe se necessario.

La tua pasta col pesto di nocciole e funghi è pronta per essere impiattata. Se lo gradisci, servila con una spolverata di prezzemolo.

 

L’hai preparata con i prodotti Almafruits e hai gustato la differenza?
Condividi una foto del piatto su Instagram con l’hashtag #almafruits

Comments (2)

  • Molto leggera e fresca complimenti

    Maria Paola
    Rispondi
    • Complimenti, Sarà buonissima, visto che è quasi tutta sicula, anziché il parmigiano si potrebbe usare del caciocavallo ragusano.

      Giuseppe
      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Carrello

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi